Nelle sale interne della Taverna del Terziere, dove d’estate folle di castellani e forestieri si ristorano e gozzovigliano, si lavora alacremente anche d’inverno.
Dal 1967, infatti, il Terziere Castello allestisce, nei cinquecenteschi sotterranei di Palazzo Corgna, il Presepe Monumentale, aperto ogni anno da Natale alla Befana.
L’opera si sviluppa in sale, coprendo una superficie di circa 700 metri quadrati, accompagnando il visitatore in un percorso di meditazione e grande impatto emotivo.

L’emozione si accompagna alla solidarietà. Da alcuni anni, infatti, il Terziere Castello devolve parte dell’incasso a favore di progetti di aiuto allo sviluppo di popolazioni del Sud del Mondo.
Dopo 3 anni di collaborazione con ActionAid International, durante i quali la somma devoluta è stata utilizzata per la costruzione, rispettivamente, di una casa di accoglienza per ragazzi di strada a Hyderabad, in India, di una scuola a Makobora, in Congo, e di una rete idrica nella zona del Siltie, in Etiopia, nell’ultimo anno è iniziata una collaborazione con l’Associazione Amici del Malawi-Onlus. Le somme raccolte sono state utilizzate per la costruzione di un laboratorio artigiano.